Utilizzando questo sito Web, accetti l'utilizzo dei cookie come descritto nella nostra Informativa sulla privacy. By using this website, you agree to the use of cookies as described in our Privacy Policy.

OSCAR DEL SETTORE : GALA' A LA VILLA CLUB PRIVE' PONTE BUGGIANESE PISTOIA DOMENICA 21 LUGLIO 2024

Domenica 21 Luglio 2024 si svolgerà la serata di Gala degli Oscar Ufficiali del settore a La Villa club privè a Ponte Buggianese Pistoia a due passi da Montecatini, Locale Paradisiaco con Piscine, Discoteca, Ristorante, e aree Privè da sogno.
Tanti gli Ospiti Vip presenti alla serata che avrà inizio alle ore 21 con la cena e continuerà con l'apertura delle Premiazioni e dei Live Show alle ore 22.30 info. sulla Locandina

CANDIDATI VINCITORI AGLI OSCAR DELL'ADULT A.A.E. AWARDS 2023

- PRIMO -- SECONDO ---TERZO - POSTO IN GRADUATORIA


- MISS YEAR 2023 : Bambolina, Rebecca Volpetti, Giulia Truce

- NEW SEXYSTAR 2023 : Jolie Innocenti, Alex Leon, Jaqueline jane

- SEXYSTAR 2023 : Vanessa Khaos, Sally blu, Monica Loren

- SHOWGIRL 2023 : Nancy Flo, Mere Dragon, (pari punteggio) Stella Fit e Matilde Torres

- SHOWBOY 2023 : Marcus Anubis, Andrew Gose, Lucas Peracchi

- NEW ACTRESSE 2023 : Dominique Palermo, Vanessa Bruni, Ale Danger

- ACTRESSE 2023 : Francesca Palma, Benny Green, Sofia Bellucci

- NEW ACTOR 2023 : Lucas Peracchi, Francesco Mancino, Mattia Pox

- ACTOR 2023 : Matteo Linux, Alexander TDA, Andrew Gose

- T.GIRL YEAR 2023 : Alessia Bergamo, Guendalina Rodriguez, Noemi Blonde

- LGBT YEAR 2023 : Veronika Havenna, Lorenzo Viota, Luca Borromeo

- COUPLE YEAR 2023 : Chris Skorpion & Saeda Vecchietti, Desideria Godiva & Debby Love, Guido Maria Ranieri & Sofia Bellucci

- DIRECTOR 2023 : Guido Maria Ranieri, Filippo Pagotto, Axel Ramirez

- PRODUCTION 2023 : NapolSex, Luca Ferrero, Andy Casanova

- SECTOR OPERATOR 2023 : Fantasy Studio Agency, World Models Agency, Occhio Magico

- SECTOR WRITER 2023 : Giuseppe D'Alto, Alessandro Cunsolo, Mimmo Lastella

- MISS SOCIAL 2023 : Silvana Agliardi, Marika Vitale, Maria Sofia Federico

- MISTER SOCIAL 2023 : Felix Belmondo, Mattia Casali, Axel Ramirez

- MISS PORNHUB 2023 : Mary Jane, Danika Mori, Martina smeraldi

- MISTER PORNHUB 2023 : Felix Belmondo, Steve Mori, Max Felicitas

- MISS ONLYFANS 2023 : Myriam d'Anna, Valentina Nappi, Sally Blu

- MISTER ONLYFANS 2023 : Matteo Linux, Luca Ferrero, Denis Dosio

- CONTENT CREATOR 2023 : Priscilla Salerno, Alex Mucci, Riae

- VIP & STAR 2023 : Martina Smeraldi, Malena, Vittoria Risi

- HARD CELEBRITY 2023 : Rocco Siffredi, (pari punteggio) Selen e Eva Henger, La Venere Bianca

- SITE YEAR 2023 : prn-nauti.it, radionightforum.it, nobiliseduzioni.it

- NEW LOCAL 2023 : PrettyWoman Night Club & Lap Dance (VR), Black Panther Club Lap Dance (CN), Paradise Hell Night (VI)

- LOCAL EVENTS 2023 : OktoberFest Boys (VI), VenetoSex New1000Lire (TV), Le Notti del Carosello (BO)

- SEXYSTAR CAREER 2023 : Ramona Pepe, Marika Vitale, Chanel 27

- ACTRESS CAREER 2023 : Roberta Gemma, Michelle Ferrari, Susanna Bella

- ACTOR CAREER 2023 : Pierre-DJ, Franco Roccaforte, Marco Nero

- DIRECTOR CAREER 2023 : Steve Morelli, Mario Salieri, Marzio Tangeri

- TOP & FLOP 2023 : TOP : MasterSex di Franco 30Lance - FLOP : Il vino di Selen

MINISTRA ROCCELLA NON DICA QUESTO...

Qualche giorno fà ha fatto scalpore una dichiarazione della ministra della famiglia Eugenia Roccella, riportata da molte testate giornalistiche tra le quali "il Fatto Quotidiano". La signora ministra in questione affermava, tra le altre cose, che gli stupri avvengono per colpa della pornografia, facilmente accessibile ai ragazzi “specie minorenni”.

Come esponenti del Settore dell'Adult, al di là delle nostre opinioni, domandiamo ad alcuni personaggi dell'hard di dire la loro riguardo queste affermazioni a nostro avviso senza cognizione di causa, ovvero senza una approfondita conoscenza dell'argomento di cui si parla.

-ROBERTO MALONE, divo del porno, vuoi rispondere tu alla ministra - Risposta : Mi pare che queste affermazioni provengono da un personaggio che approfitta per ogni argomento di dire cazzate anche perché il suo livello culturale non le permette di andare oltre. E la prima persona a usare violenza nei suoi prodotti. E poi da lezioni di educazione sessuale alla televisione. Questo è il mio pensiero 

-ANDREA NOBILI, Attore e Regista, vuoi dire la tua a riguardo - Risposta : tutte chiacchere inutili per riempire i giornali invece di parlare di cose serie

-MIMMO LASTELLA, Autore e Scrittore, vuoi rispondere tu alla ministra - Risposta : Mah, non so se la ministra Roccella, ha mai visto un porno in vita sua. Credo che la visione di un porno, non possa essere la causa principale di uno stupro; in quanto, qualora ci fossero scene violente, la casa produttrice, avverte lo spettatore sulla pericolosità delle stesse. Al contrario di Gomorra, la cui visione, ha prodotto violenza ed emulazione dei vari personaggi. Prendersela con il porno, è semplicemente un atto propagandistico e strumentale di chiaro stampo ipocrita “Leo La Russa docet”; piuttosto, si pensi a come introdurre la disciplina dell’educazione al buon sesso nelle scuole “ribadisco dall’ultimo anno della scuola dell’obbligo”, coronato dalla riapertura delle case di tolleranza “legge Merlin” e come recuperare i nostri ragazzi e le nostre ragazze “un anno di servizio di leva, non dispiacerebbe”. Infine sono parzialmente d’accordo con Andrea Giambruno; in quanto, lo stesso discorso fatto alle ragazzine, ovvero l’invito a non ubriacarsi, dovrebbe essere fatto ai ragazzi. M. L.

-FELIX BELMONDO, Attore e Produttore, come rispondi a queste argomentazioni - Risposta : Io non penso che sia colpa del porno: il 90% delle produzioni non incita alla violenza. Se i giovani non sanno distinguere la realtà dalla finzione, la colpa è dei genitori, che regalano ai loro figli troppo presto uno smartphone o un tablet!

-AXEL RAMIREZ, Regista e Produttore, cosa ne pensi di queste affermazioni della ministra - Risposta : per me non ci sarebbero problemi nel creare una struttura che vieti l'accesso ai siti per adulti; ma siamo realisti, si creeranno tanti sistemi per superarla. Sarebbe facile per un minorenne procurarsi le credenziali di un maggiorenne come un fratello o un cugino o un amico di un amico e così via per sbloccare l’accesso. Il proibizionismo è stato un fallimento e il suo fallimento è sotto agli occhi di tutti. ; come la legge Merlin che ha solo creato altri problemi forse più gravi rispetto quelli che c'erano prima. Inutile che vogliono lavarsi le mani scaricando le loro colpe sui siti per adulti. Soprattutto i genitori, esattamente dove sono quando i loro figli tornano a casa all'alba chiaramente drogati e alcolizzati? Anche lì è colpa dei siti hard? Così come una grave responsabilità ce l'ha la politica che ha sempre pensato a strizzare l'occhio al “pensiero moralista” piuttosto che voler davvero affrontare il problema.  Io credo che c'è una grande differenza tra una mente sana ed una mente malata che non comprende una cosa così semplice e banale e cioè che quello che vede non è reale ma solo un film; e questo non è colpa dei siti per adulti se una parte della società moderna è affetta da così gravi psicosi.

-MATTEO LINUX, Attore, cosa ne pensi di queste affermazioni della ministra - Risposta : Io non sono d'accordo, la pornografia "vera" ovvero quella rappresentata da professionisti seri del settore, non deve essere presa come esempio negativo bensì deve essere presa in modo positivo e in modo educativo. Bisognerebbe parlare di educazione sessuale anche nelle scuole in modo da spiegare ai ragazzi i pericoli che ci sono dietro.

-ALTHEA MORRISON, Show Girl, vuoi rispondere alla ministra - Risposta : La ministra ha usato un atto spregevole come lo stupro per strumentalizzare una sua personale avversione verso la pornografia. Trovo che sia una politica ma sopratutto una donna che da un cattivo esempio di come essendo fra chi potrebbe proporre qualcosa contro un atto spregevole come lo stupro si limita a giudicare una categoria di persone ovvero gli artisti del settore Adult dall'alto della sua posizione. Si vergogni

-DAVIDE GAMBIN e ALEXIA MELL, Agenti di Spettacolo, cosa ne pensate voi e le Pornostars della vostra Agenzia - Risposta : Accusare un settore, anche non ben visto dalla ministra, di avere colpa sugli stupri ci sembra una cosa molto azzardata è poco intelligente! noi crediamo che prima di puntare il dito serva sempre conoscere bene tutte le cose! non credo che la ministra conosca bene il settore dell adult…. è più facile accusare che capire seriamente dove sta il problema!

-FRANCESCA PALMA, Pornostar - Risposta : La ministra dice questo perché non ha altro da dire e vuole dare a qualcuno le colpe!!

-BRIGITTA B. Pornostar - Risposta : Sono cose che possono succedere solo in Italia perché la pornografia non è un settore visto bene anche se a mio avviso è uno dei più puliti!

-DOMINIQUE PALERMO, Pornostar - Risposta : Se una donna non conosce il nostro settore sarebbe meglio che prima si informasse! noi attrici sviluppiamo felicità alle persone, non stupri

-SIMONE VILLANI, Editor, cosa pensi tu del settore adult - Risposta : Siamo in italia è tutto una merda penso che siano dichiarazioni stupide il porno è un genere come un altro

-HEIDY CASSINI, diva del settore, rispondi se vuoi - Risposta : Qui siamo a "Muoia Sansone con tutti i Filistei", io dico: muoia Sansone se si sente responsabile di essere un cattivo esempio nel porno, i Filistei che possano vivere in pace, in libertà di espressione, e in armonia col buon eros non diseducativo e non nocivo. Io e tanti altri non ci sentiamo rappresentati da chi ancora a oggi della violenza ne fà una finzione cinematografica, che purtroppo viene fraintesa, poco dal pubblico e tanto da chi non capisce niente di finzione cinematografica... allora chiudiamo siti porno... chiudiamo internet... tv... cinema... che la violenza la mostrano in varie forme e tutti i giorni... Chi violenta bambini e donne lo fà perchè ha problemi mentali, e questi individui devono essere seguiti, curati, reclusi, in strutture adatte e di detenzione, solo che si preferisce spargere colpe e non punire le violenze. Qualcuno mi ricorda a cosa servono la giustizia e i tribunali? 

-MR.BLACKLEATHER, di RadioNightForum, vuoi dire la tua a riguardo - Risposta : LA RICHIESTA CHE MI è STATA FATTA A PROPOSITO DEL FARE QUESTO MIO INTERVENTO RIGUARDA LA REAZIONE ALLE PAROLE DI ROCCO SIFFREDI A PROPOSITO DEGLI EFFETTI DEL PORNO, DI COME VIENE "INTERPRETATO" DA QUESTI RAGAZZINI MA NON SOLO (PERCHE' IN REALTA' GLI STUPRI VENGONO PERPETRATI DA UOMINI DI TUTTE LE ETA', SIA SU QUELLI DENUNCIATI CHE QUELLI CHE NON VENGONO DENUNCIATI. NON VEDO IL PORNO COME "IL PROBLEMA", IN GENERALE NON VEDO IL SETTORE SEXY COME "IL PROBLEMA", NEL SENSO CHE PER MOLTE PERSONE "SEGRETAMENTE AGGRESSIVE" NEL BUIO DELLE LORO STANZETTE E DEI LORO CELLULARI. IL SETTORE SEXY E/O PORNO E' UNA "VALVOLA DI SFOGO" IL LIVELLO DI DEPRESSIONE E FRUSTRAZIONE GENERALE E' TALMENTE ALTO E DIFFUSO, SEPPUR IN MOLTI CASI ESPRESSO SOLO VERBALMENTE O CON INTERAZIONI "SOCIALS", CHE GRAZIE A QUESTO "SFOGO VIRTUALE" QUESTE PERSONE NELLA STRAGRANDE MAGGIORANZA DEI CASI NON PASSANO MAI AI FATTI (COME INVECE E' SUCCESSO NEI FATTI ACCADUTI IN QUESTI GIORNI). IL VERO PROBLEMA E' LA SOCIETA' IN CUI VIVIAMO, LO SCADIMENTO DEI VALORI, IL SENSO DI IMPUNITà GENERALE, LA VISIONE DISTORTA DELLE COLPE E DELLE CAUSE DI UN'AZIONE E IL SENTIRSI "LIBERI" DI FARE QUALSIASI COSA COME SE FOSSE "NORMALE", "TANTO CI SARA' SEMPRE CHI DA LA COLPA AD ALTRI O ALLA LEI... IL PROBLEMA E' L'EDUCAZIONE, MA L'EDUCAZIONE. SONO ENTRATO NEL SETTORE SEXY ABBATTENDO LA PORTA DI SERVIZIO A TESTATE NEL 1999, FATEVI I CONTI, HO VISTO MIGLIAIA DI DONNE SPOGLIARSI, MIGLIAIA DI SPETTACOLI SEXY E PORNO, HO INTERAGITO, FOTOGRAFATO, VIDEORIPRESO, INTERVISTATO, ERO UN UNIVERSITARIO (QUINDI BEN GIOVANE) QUANDO ANDAVA DI MODA IL PERIZOMA A VISTA... STIMOLI SESSUALI CONTINUI INSOMMA... EPPURE NON MI è MAI PASSATO PER L'ANTICAMERA DEL CERVELLO DI STUPRARE PROPRIO NESSUNA. COSI' DOVREBBE ESSERE PER TUTTI GLI UOMINI (SE COSI' LI VOGLIAMO CHIAMARE), RAGAZZINI CHE STANNO CRESCENDO INTIMORITI SE SONO DA SOLI CON LE RAGAZZE, QUANTO BESTIE IN GRUPPO "IN BRANCO", FACENDOSI FORTI (LA FORZA DEI VILI) PERCHE' IN TANTI VERSO UNA LEI SOLA. PER NON PARLARE POI DELLE DROGHE DELLO STUPRO. IL PROBLEMA QUINDI NON SONO "LE IMMAGINI", IL PROBLEMA E' CHE STIAMO CRESCENDO DA GENERAZIONI IN UNA SOCIETA' DI VILI E REPRESSI IGNORANTI. IL PROBLEMA E' SOCIALE E DIFFUSO, UN PROBLEMA DI CUI MOLTI DI COLORO CHE DOVREBBERO AGIRE SI STANNO LAVANDO LE MANI DA FIN TROPPO TEMPO ORMAI. (Mr.) BLACKLEATHER

ABBONATI A 1 MESE DI WEB TV

ABBONATI a 1 MESE di WEBTV

Eccezionale Offerta che la Piattaforma Web Hard Channel fa' ai Suoi Spettatori e a Tutti coloro che vogliono Vedere in
VERSIONE INTEGRALE TUTTI I VIDEO PIU' HOT, LE TRASMISSIONI TELEVISIVE PIU' EROTICHE, GLI STRIP PIU' FORTI, I VIDEO PIU' HARD... E MOLTO ALTRO ANCORA...
e Tutto cio' che il Palinsesto Tv e Cinema di Hard Channel ha al Suo Interno. Offerta Eccezionale di
5.99 Euro al Mese che vi da' modo di Entrare nel Fantastico mondo dell'Eros e dell' Hard della Piattaforma Web.

Se Non Siete Ancora Registrati REGISTRATEVI è Gratis !

Con la stessa Mail e lo Stesso Nome Usati per la Registrazione Potrete Effettuare il Pagamento  

Cliccando 
sulla Foto  Qui       

EFFETTUATE IL PAGAMENTO !

E POI.... BUONA VISIONE !

Dopo il Primo Mese di Visione dei Contenuti a Pagamento Potrete Effettuare Liberamente il Pagamento del Mese successivo
per Vedere Ancora Nuovi Video e Contenuti in Arrivo

 

Comunicato Stampa Awards 2023 27ma Edizione

Comunicato Stampa Awards 2023 27ma Edizione

Festa per gli Oscar dell'adult che compiono 18 anni a scelgono la città di Ravenna per essere vicini all' Emilia Romagna colpita da calamità naturali.

Il 30 luglio 2023 si terrà a Ravenna nell'oasi naturale del bellissimo locale Timida club, la 27ma Edizione del Premi nazionali ufficiali dell'adult gli A.A.E. Awards Adult Entertainment, da tutti chiamato l'Oscar del Porno.
Il 2023 è una data particolare per questi Premi perchè la manifestazione compie 18 anni.
Tra i tanti Ospiti chiamati a ritirare il Premio citiamo : Heidy Cassini la creatrice e realizzatrice del format Awards, Piero Cavallari il Presidente della Piattaforma Web Hard Channel www.hardchannel.tv/web dove i Premi per anni vengono pubblicati, Holly Hammer Vice Presidente Hard Channel ex attore hard, Andrea Nobili attore, produttore e per l'occasione Presentatore della serata di Gala, Susanna Bella attrice e show girl anche lei Presentatrice della serata, Arianna Ferrari la Tx Girl premiata per la prima volta agli A.A.E., Liana Winter show girl, Loris Gonfiotti noto fotografo, Axel Ramirez produttore, Matteo Linux attore, Felix Belmondo produttore, Althea Morrison attrice e show girl, Simone Villani editor, Marcus Anubis attore e show boy, Roberta Miss Sicilia, Bagdad locale di Barcellona n.1 in Europa per i porno show, Nataly Beauty Madrina della 27 Edizione degli Awards, Sabrina Ice attrice e show girl, Cora Kait show girl, Davide Gambin della Fantasy Studio Agency, Sarah Slave attrice e show girl, Stella Fit Miss Olimpia e show girl, Benny Green nuova attrice nello scenario dell'adult, Mr.Blachkeather di Radio Night Forum esperto degli eventi by night in Italia che per l'occasione intervisterà i vip presenti alla serata, e tanti altri Ospiti si stanno aggiungendo alla festa e simpatizzare con il pubblico presente che potrà partecipare alla serata anche per la cena che inizierà dalle ore 21, per poi gustare dalle ore 22 in poi un susseguirsi di premi, spettacoli, sorprese e molto altro.
Amici singoli, singole, accoppiati, tutti, vi aspettiamo per una serata speciale piena di divertimento e spettacoli dal vivo, in un momento come questo dove anche Ravenna ha bisogno di svagarsi. Appuntamento al Timida Club v. Romea Sud 481 Ravenna info. e prenotazioni 339.2000604. Evento by P.L.A. info.340.1863886 tutto su www.hardchannel.tv/web

A.A.E. AWARDS ADULT ENTERTAINMENT 2023 E' DIVENTATO MAGGIORENNE : 18 ANNI DI TRADIZIONE DELL'ADULT MADE IN ITALY

A.A.E. "AWARDS ADULT ENTERTAINMENT 2023" E' DIVENTATO MAGGIORENNE, E' GIUNTO AL SUO 18MO ANNO E 27 EDIZIONI. NOMINATI DAL MONDO DEI MEDIA "OSCAR DELL'ADULT NAZIONALI" CHE CON I "GUINNESS DEI PRIMATI DELL'ADULT", DAL SUO REALIZZARSI NEL 2005 ALLA PRIMA EDIZIONE CON VOTAZIONI ON-LINE DEL 2007, PREMIANO I PERSONAGGI E LE DIVE ANCHE A LIVELLO EUROPEO CON IL RICONOSCIUTO PREMIO EUROPEO DEI GOLDEN A PRAGA, CONFERMANDOSI ANCHE IN EUROPA COME UNO TRA I PREMI PRESTIGIOSI DI TUTTO IL CONTINEMTE. GLI A.A.E. AWARDS ADULT ENTERTAINMENT DELL'HARD CHANNEL by P.L.A. SONO RICONOSCIUTI DA ANNI A LIVELLO INTERNAZIONALE E DAI PREMI MONDIALI QUALI AVN E TUTTI GLI ALTRI.

PIU' DI 1700 RICONOSCIMENTI TRA, TARGHE, MEDAGLIE, STATUETTE, COPPE, CIAK IN CRISTALLO, CONSEGNATI NEGLI ANNI AI MIGLIORI BIG E STARS DEL PORNO, VIP DEL CINEMA E DELLA TV DELL'EROS, ONLUS E ATTIVITA' COMMERCIALI DEL SETTORE.
A.A.E. L'UNICO OSCAR CON VOTAZIONI ON-LINE CHE, OLTRE ALLE GIURIE DI ESPERTI CHE ESPRIMONO LE LORO PREFERENZE, DANNO AL PUBBLICO LA POSSIBILITA' DI SCEGLIERE CHI FAR VINCERE TRA I LORO PERSONAGGI DEL CUORE. 18 ANNI E 27 EDIZIONI DI COSPICUI INVESTIMENTI PER L'ADULT ENTERTAINMENT, PARI AI BUDGET DEI COLOSSAL AMERICANI. PIU' DI 2350 OSPITI PRESENTI DURANTE I GALA' DEGLI AWARDS DAL 2005 A OGGI, STARS, STARLETTE, ARTISTI E VIP INTERNAZIONALI, PRESENTI ANCHE AI PREMI EUROPEI GOLDEN A PRAGA. QUESTA E' LA RISPOSTA ITALIANA AGLI ALTRI PAESI CHE VANTANO IL LORO PORNO. DIFENDIAMO IL "MADE IN ITALY" DIFENDIAMO IL NOSTRO SETTORE, PORTANDO AVANTI QUESTA TRADIZIONE. A.A.E. 2023, CONCORSO GRATUITO UNICO NEL SETTORE.

AAE AWARDS ADULT ENTERTAINMENT 2023 E' DIVENTATO MAGGIORENNE : 18 ANNI DI TRADIZIONE DELL'ADULT MADE IN ITALY

AAE "AWARDS ADULT ENTERTAINMENT 2023" E' DIVENTATO MAGGIORENNE, E' GIUNTO AL SUO 18MO ANNO E 27 EDIZIONI. OSCAR DELL'ADULT NAZIONALI CHE CON I GUINNESS DEI PRIMATI DELL'ADULT, DAL SUO REALIZZARSI NEL 2005 ALLA PRIMA EDIZIONE DEL 2007, PREMIANO I PERSONAGGI E LE DIVE ANCHE A LIVELLO INTERNAZIONALE.
PIU' DI 1600 RICONOSCIMENTI TRA, TARGHE, MEDAGLIE, STATUETTE, COPPE, CIAK IN CRISTALLO, CONSEGNATI NEGLI ANNI AI MIGLIORI BIG E STARS DEL PORNO, VIP DEL CINEMA E DELLA TV DELL'EROS, ONLUS E ATTIVITA' COMMERCIALI DEL SETTORE.
AAE L'UNICO OSCAR CON VOTAZIONI ON-LINE CHE, OLTRE ALLE GIURIE DI ESPERTI CHE ESPRIMONO LE LORO PREFERENZE, DANNO AL PUBBLICO LA POSSIBILITA' DI SCEGLIERE CHI FAR VINCERE TRA I LORO PERSONAGGI DEL CUORE. 18 ANNI E 27 EDIZIONI DI COSPICUI INVESTIMENTI PER L'ADULT ENTERTAINMENT, PARI AI BUDGET DEI COLOSSAL AMERICANI. PIU' DI 2200 OSPITI PRESENTI DURANTE I GALA' DEGLI AWARDS DAL 2005 A OGGI, STARS, STARLETTE, ARTISTI E VIP INTERNAZIONALI, PRESENTI ANCHE AI PREMI EUROPEI GOLDEN A PRAGA. QUESTA E' LA RISPOSTA ITALIANA AGLI ALTRI PAESI CHE VANTANO IL LORO PORNO. DIFENDIAMO IL "MADE IN ITALY" DIFENDIAMO IL NOSTRO SETTORE, PORTANDO AVANTI QUESTA TRADIZIONE. AAE 2023, CONCORSO GRATUITO UNICO NEL SETTORE.

Michele Capozzi, ci sarà un Premio degli Awards Italiani AAE 2023 dedicato a lui

Il 10 di Gennaio 2023, ci ha lasciati Michele Capozzi, pornologo, giornalista, regista, ed esperto del settore dell'adult entertainment mondiale.
Con lui se ne va un pezzo della storia dell'Italia a luci rosse nel mondo. Michele non solo era apprezzato nel settore, ma tutti lo amavano anche nel cinema tradizionale, note le sue collaborazioni con Brian De Palma.
I nostri incontri durante le fiere sono sempre stati divertenti, sapevi sdrammatizzare ogni situazione e motivare chiunque incrociassi nel tuo percorso di vita artistica. Le tue battute intelligenti e scherzose ancora oggi mi fanno sorridere con un velo di malinconia al ricordo di te e di quegli anni dove il porno aveva un motivo di esistere con orgoglio.
Ciao Michele, spero di incontrarti di nuovo un giorno, e dirti con fierezza che dedicherò a te un Premio Speciale della Giuria ai prossimi Awards.

Heidy Cassini

AAE GALA' DEGLI AWARDS L'EVENTO DELL'ANNO SBARCA A TORINO

L'evento più atteso dell'anno gli AAE Awards Adult Entertainment sono giunti alla loro 20Ma edizione e nella splendida città piemontese nel Locale più chic della Torino by Night il VOGUE 2.0 di v. Reiss Romoli 265/8, si svolgerà il Galà degli Awards. Gli Ospiti come sempre sono tanti e non mancheranno gli spettacoli e le attese Stars che potranno fare foto e brindare assieme al pubblico presente.
Tra i tantissimi Ospiti. Valery Vita che presenterà la serata, Cristina Miller, Veronika Havenna, Trip Conte, Althea Morrison, Sarah Slave, Sabrina Ice, Stella Fit, Julius, Dea Diamond, Marcus Anubis, Barbie Queen. La diva dell'epoca d'oro dell'hard Rossana Doll, Simone Villani il video editor che presenzierà la serata, Alessandro Cunsolo di Mondo Spettacolo, Max Elvis della Radio Jolly Torino, ospite tra gli ospiti il D.J. selector Clean Pee. Organizzatrice di sempre Heidy Cassini sarà presente con lo staff di Piero Cavallari, Holly Hammer e tutti dell'Hard Channel.
Aspettiamo tutti quelli che hanno voglia di passare una serata speciale tra i vip del mondo degli adulti.
Il costo dell'entrata al locale per questa serata speciale è compresa di tessera e consumazione.
www.hardchannel.tv

NEWS : ECCO COSA DICE HEIDY CASSINI DEI CANDIDATI AGLI AWARDS 2020

Dopo 19 edizioni degli Oscar dell'adult italiani e ben 15 anni di realizzazione del format conosciuto in tutto il mondo per la sua caratteristica di votazioni on-line (sistema di votazione unica nel suo genere), Awards ufficialmente riconosciuti dagli altri Oscar dell'adult di tutto il mondo, posso ritenermi soddisfatta del lavoro svolto fino a ora e posso annunciare, anche in questo momento di difficoltà del settore dovuto al lockdown, che anche quest'anno 2020 le votazioni on-line avranno inizio e la tradizione degli Oscar italiani, continua.

Tutti i concorsi in genere in tutto il mondo, hanno come regola la quota di iscrizione, cosa che fino ad ora l'Hard Channel ha sempre condonato alle migliaia di candidati inseriti in tutti questi anni.

Quest'anno, la quota di iscrizione ci sarà, per tutti i candidati che vorranno accedere alle votazioni e future vittorie agli Awards 2020.

Le nominations di tutti i futuri candidati, sono state fatte gratuitamente, regalando ad ogni nominato la propria area con foto all'interno della categoria di appartenenza sulla Piattaforma Web Hard Channel, ma le iscrizioni sono obbligatorie per accedere alle votazioni e per poter essere premiati.

Ogni anno, per tutti questi anni, abbiamo aiutato e fatto crescere molti locali e artisti, abbiamo regalato a tutti tantissima pubblicità, abbiamo pagato viaggi, alberghi, presenze, cene, Targhe realizzate per i loro riconoscimenti, a tutti quelli che hanno partecipato alle serate di Gala, per dare modo a loro di ricevere l'ambito Premio, da sfoggiare all'occasione come riconoscimento del settore, in ogni loro serata ed evento e sono certa che, tutti i locali, le artiste, artisti e addetti ai lavori e tutti coloro che per più anni hanno avuto il privilegio di vincere, sapranno essere sensibili e possano riconoscere quanto a oggi è stato fatto ad ognuno di loro e non si tireranno indietro a questa iscrizione per non rischiare di non accedere alle future personali vittorie.

Dei Nominati agli Awards 2020, futuri Candidati e vincitori, io dico che : "credo in loro, credo nel settore e in chi a oggi ne fa parte, e so che nessun artista, locali compresi, nessuno si tirerà indietro alle iscrizioni al concorso, sarebbe per me e per tutti noi una delusione".

Per le iscrizioni basta contattare per e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

Vi aspetto tutti alle votazioni e alla grande festa AAE AWARDS ADULT ENTERTAINMENT
Un forte abbraccio da Heidy Cassini, Testimonial e Organizzatrice degli AAE.

MOANA POZZI E HEIDY CASSINI CHE PER MOANA DISSE DI NO A SCHICCHI

Moana Pozzi, Heidy Cassini e l'incontro con la diva prima della morte La rivelazione della star dell'eros: 'Dovevo sostituirla ma dissi no a Schicchi'.

'Quell'indimenticabile incontro a Roma'
Heidy Cassini ha incontrato Moana pochi mesi prima del decesso. 'Era appena tornata dall'India per una vacanza meditativa in occasione del suo compleanno - ha dichiarato l'attrice in esclusiva a Blasting News'. Nella circostanza la rampante star dell'#Eros era a Roma per realizzare un servizio con Playboy. 'Approfittai dell'occasione per incontrare gli addetti ai lavori'... CONTINUA A LEGGERE
http://it.blastingnews.com/curiosita/2017/09/moana-pozzi-heidy-cassini-e-lincontro-con-la-diva-prima-della-morte-002015411.html

PER VOTARE ENTRATE DA REGISTRATI

PER VOTARE I CANDIDATI AI PREMI
ITALIAN PORN AWARDS 2014
DOVETE ENTRARE DA REGISTRATI

Traduci Lingua