.

AAE TUTTE LE TAPPE DEI GALA' AWARDS 2019

Ciao Francesco e benvenuto sulla Piattaforma Web Hard Channel

Domanda : Sei Candidato al Premio alla Carriera all'Italian Porn Awards 2014, vuoi parlarci e fare un bilancio del porno di ieri e quello di oggi e cosa ne pensi?

 

Risposta : ringrazio tutti per la nomination come miglior attore anche se come sapete sono in "pausa di riflessione" da diversi anni e quindi sono fuori mercato e cedo volentieri il passo alle nuove generazioni di attori bravi, professionali e appassionati come me ma costretti a differenza mia a fare i conti con un mercato ormai purtroppo sterile. il mio ritiro è coinciso con l'inizio della crisi ma quest'ultima non ha inciso assolutamente con la mia decisione di smettere di recitare come sono certo che nessuno dei professionisti attuali si sognerebbe mai di interrompere questo lavoro solo per questioni economiche. perché ciò che conta nel porno, ossia la sua linfa vitale, che ci lega tutti, è la passione. e sinceramente non mi risulta che le nuove generazioni ignorino i nostri film, che erano fatti con amore e senso del gusto estetico, anzi… la mia popolarità nel tempo va crescendo e probabilmente (per fortuna) quei titoli sono sempre lì sul web, targati come "vintage" a dare lustro al genere del porno! questo lo spiego perché lasciatemelo dire, i prodotti "attuali" -quando ci sono- sono spesso scadenti in qualità ed inventiva. e non è solo un problema di budget. tutti i miei premi vinti, sopratutto quelli esteri erano un riflesso di quel buon gusto, di quell'amore. essi stanno a testimoniare quanto l'Italia fino a pochi anni fa fosse all'avanguardia nel mondo e che i film italian erano i più invidiati d'europa. levati casi rari, i prodotti attuali nostrani sono invece, come ormai nel cinema e nella musica, troppo "provinciali" e di scarso valore artistico rispetto al mercato internazionale! non si è stati in grado di rinnovarci ed il risultato è sotto gli occhi di tutti: il mercato italiano è pressoché inesistente mentre lo star sistem americano è quanto mai florido. ed è proprio per questo che credo sia l'occasione giusta per lanciare un augurio di buona fortuna ai miei colleghi professionisti di oggi e ai futuri registi per un bel premio di incoraggiamento affinché possano creare qualcosa di nuovo, bello e divertente, poiché siamo un paese geneticamente pieno di inventiva, di passione e quindi mettiamoci le palle, mi verrebbe da dire. per cui lasciamo spazio ai giovani il chè -diciamola tutta- non è il caso del veterano andy spider (vista la sua veneranda età… e che bello non lo è mai stato ma certe riprese testimoniano che è stato smilzo e nel fiore degli anni della bella époque). auguro anche a lui sicuramente un meritato premio alla carriera per la partecipazione a film storici, direi quasi leggendari. in conclusione: daje ragazzi, daje spider, che vinca il migliore!!!

Francesco Malcom

 

 

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Joomla templates by a4joomla